Search
Close this search box.
Search
Close this search box.

Diritto Inglese: le sentenze nel Regno Unito e il Contempt of Court | Coppolaw

Le sentenze nel Regno Unito sono legally binding, ossia hanno un valore vincolante. Andiamo a vedere cosa accade quando una parte non rispetta il contenuto di una sentenza della Court.

Le sentenze nel Regno Unito: quali conseguenze se non vengono rispettate.

Le sentenze nel Regno Unito, come è normale che sia, hanno un valore vincolante e obbligano le parti a rispettarne il suo contenuto.

Se si dovesse violare il loro contenuto e non rispettare l’ordine si realizza il Contempt of Court.

Invero il contempt of court si potrebbe realizzare anche prima della emanazione dell’order, come quando si intralcia il processo.

La normativa in argomento esiste infatti per evitare comportamenti che interferiscano, abusano o tentino di impedire un giusto processo.

In alcuni casi il contempt of court può avere conseguenze penali per il suo autore, sebbene di base produca conseguenza civili.

In questo articolo andremo quindi a vedere quali sono le conseguenze per il mancato rispetto delle sentenze nel Regno Unito delineando alcune differenze tra l’illecito civile e quello penale.

Quando si verifica contempt of court?

Alcuni casi che integrano questo istituto sono,

  • l‘ interferenza, che determina dell’interruzione del procedimento giudiziario;
  • la disobbedienza, che si ha laddove disobbedisci o violi il contenuto di una o più sentenze del Regno Unito.    

Alcuni esempi pratici in tal senso sono:  

  • l’aggressione a un giudice o ad altri partecipanti al processo;
  • oppure attraverso un insulto rivolto alla Corte;
  • adducendo prove false;
  • rimanere in tribunale quando è stato ordinato di allontanarsi dall’aula;
  • La disobbedienza, invece, avviene quando non si rispetta a un ordine del tribunale. Ad esempio, un tribunale potrebbe ritenerti colpevole per non aver rispettato un’ordinanza sulle spese.

 

Il comportamento integra un reato laddove la condotta di una persona comporta una grave interferenza con il processo giudiziario. Il confine in verità è molto sottile dal momento che ciò che rileva è l‘elemento soggettivo poiché se dovesse essere accertata l’intenzione e cioè il dolo, si potrà qualificare detta condotta come un reato. 

La giurisprudenza ha individuato alcune condotte che integrano un reato:

  • rifiutarsi di rispondere a una domanda;
  • minacciare i testimoni;
  • interferire fisicamente con il processo; ciò può includere, ad esempio, violenza, comportamento aggressivo o insubordinazione.

 

Come per la maggior parte dei reati, per provare la condotta criminale sarà necessario che l’autore del reato avesse l’intenzione di compiere il reato. Spesso il tribunale dedurrà questa intenzione dalle circostanze del caso..

Tuttavia, come detto, di base la condotta integrerà un illecito civile laddove non sia provato l’elemento del dolo in quanto definisce comportamenti meno gravi

Esiste anche una terza tipologia di Contempt of Court conosciuto come “publications” che si verifica quando si pubblica un qualcosa che crea rischi sostanziali a un caso, anche se successivo alla sentenza

Quali sono le sanzioni?

Nei casi più estremi è prevista anche la pena detentiva fino a due anni.

In alternativa (o in aggiunta), un tribunale potrebbe emettere una multa. Non esiste alcun limite legale all’importo che un tribunale può multare qualcuno per oltraggio a meno che non si tratti di un tribunale di grado inferiore, nel qual caso la multa sarà fino a £ 2.500.

Un tribunale potrebbe anche ordinare un sequestro contro la proprietà della persona che ha commesso l’oltraggio. Un atto di sequestro consentirebbe al tribunale di confiscare, o sequestrare, determinati beni.

Per evitare di essere oltraggiosi, si deve obbedire alle sentenze del Regno Unito  e assicurarsi che la propria condotta non rallenti o ostacoli un procedimento giudiziario. 

Questa, in sintesi, la normativa di Diritto Inglese sul Contempt of Court in Inghilterra e nel Regno Unito

Continua a seguire il blog di Coppolaw per restare aggiornato sulle ultime notizie di Diritto Inglese.

Avv.Giuseppe Coppola | Avvocato a Londra | Coppolaw